Loader
Aggiornamento biennale delle GPS, presentazione delle istanze prevista entro la prima decade di maggio
2297
post-template-default,single,single-post,postid-2297,single-format-standard,bridge-core-3.1.1,qi-blocks-1.2.5,qodef-gutenberg--no-touch,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-30.0.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.0,vc_responsive

Aggiornamento biennale delle GPS, presentazione delle istanze prevista entro la prima decade di maggio

Nel pomeriggio di martedì 5 aprile si è tenuto il primo incontro di informativa sull’imminente aggiornamento biennale delle GPS, previsto dal D.L.4/2022 come convertito con modificazioni dalla L.25/2022. L’Amministrazione ha presentato la bozza dell’Ordinanza Ministeriale, che ricalca a grandi linee, per quanto riguarda la costituzione e l’aggiornamento delle graduatorie, la precedente O.M. 60/2020, mentre per la parte relativa al conferimento delle supplenze introduce un irrigidimento delle sanzioni in caso di rinuncia, mancata assunzione di servizio e abbandono del posto.
Viene previsto, inoltre, il conferimento delle supplenze attraverso la procedura informatizzata.
Per quanto riguarda la tempistica delle operazioni, l’Amministrazione ha prospettato la disponibilità delle funzioni per una durata complessiva di circa 20 giorni, individuando a tal fine una possibile “finestra” che si aprirebbe subito dopo le festività pasquali per chiudersi entro la prima decade di maggio.
La Cisl Scuola, nel presentare le sue proposte di modifica e integrazione al testo esaminato, ha chiesto comunque l’attivazione del confronto che si svolgerà nei prossimi giorni. Alla proposta hanno aderito anche le altre organizzazioni sindacali, insieme alle quali è stato chiesto inoltre un incontro con il gestore dei servizi informatici per conoscere e verificare in modo approfondito la procedura che si intende adottare per il conferimento delle supplenze.

Tags: