RINNOVO RSU 2018

Banner grazie 230 x 180 2

UN IMPEGNO PER IL BENE COMUNE

V d4e5b07b1d

CISL SCUOLA

cisl scuola

CISL TOSCANA

cisl toscana

USR TOSCANA

usr toscana

NewsLetter

Login Form

FaceBookTwitterGoogle+

Graduatorie di istituto personale ATA terza fascia.

personale ATA 17

Si trasmette il Decreto Ministeriale n. 947 del 1 dicembre 2017, con allegata nota di trasmissione prot. 52370 del 5 dicembre 2017, relativa all’oggetto.
Si chiede di porre particolare attenzione alla motivazione del Decreto, basata non solo sulla “obiettiva impossibilità di adottare le richiamate graduatorie in tempi ragionevolmente brevi e certi”, ma anche sulla
“sussistenza di un interesse generale dell'Amministrazione scolastica e collettività scolastica nel suo complesso a veder assicurata la continuità dei servizi” e su di un “interesse soggettivo in capo al personale amministrativo, tecnico e ausiliario attualmente in servizio presso le istituzioni scolastiche con contratti di lavoro stipulati "fino alla nomina dell'avente diritto" a veder ragionevolmente definita la durata del rapporto di lavoro posto in essere”.


Alla luce di dette motivazioni, dunque, la proroga delle graduatorie di circolo e di istituto del triennio 2014/17 fino alla fine del corrente anno scolastico appare volta alla conferma dei rapporti a tempo determinato in essere, che a causa delle tempistiche applicative del D.M. n. 640 del 30 agosto 2017 sono stati stipulati ai sensi del comma 9 dell’art.40 della legge 449/1997.
Allo stesso tempo va sottolineato come questi stessi rapporti possano essere confermati esclusivamente se, come ricorda la nota di trasmissione allegata, questi siano avvenuti “nel rispetto dell’ordine di graduatoria della terza fascia del precedente triennio”. I dirigenti scolastici in indirizzo, dunque, prima di procedere con la stipula dei nuovi contratti dovranno assicurarsi che l’allocazione degli aspiranti sia corretta, verificando quindi che le nomine da conferirsi in via definitiva per l’anno scolastico rispettino le posizioni di graduatoria degli aventi diritto.
Ove ricorra la necessità di ripetere le nomine già disposte si suggerisce di procedere in maniera coordinata
su base provinciale (in considerazione degli effetti indiretti dell’eventuale modifica di alcune nomine) completando tutte le operazioni il prima possibile, comunque non oltre la fine del mese in corso.
Si raccomanda in ogni caso completa trasparenza, anche tramite pubblicazione sul sito dell’istituto
scolastico delle conferme o variazioni di nomina effettuate, al fine di minimizzare il possibile contenzioso
emergente.

TOSCANA - nota regionale

NOI CISL

Iscriversi alla CISL

Labor TV

labor tv condivido